Distributori di carburante stradali e autostradali: prelevare carburanti con recipienti mobili per rifornimento di mezzi sul posto di lavoro

La Deliberazione della Giunta Regionale 09/06/2017 n. 10/6698, art. 24 dispone che i soggetti che hanno la necessità di rifornire i propri mezzi sul posto di lavoro devono comunicare, per quantitativi superiori a 50 litri, il prelievo di carburanti con recipienti mobili, che abbiano caratteristiche di sicurezza, presso impianti di distribuzione dei carburanti per autotrazione prestabiliti. La comunicazione deve essere presentata al Comune nel cui territorio si trovano gli impianti di distribuzione presso i quali avviene il rifornimento e deve essere corredata di dichiarazione sostitutiva di atto notorio contenente, tra l’altro, l'elenco dei mezzi da rifornire sul posto di lavoro e la durata dei lavori che richiedono i prelievi.

Le comunicazione deve essere trasmessa esclusivamente in modalità telematica attraverso un servizio applicativo che Regione Lombardia ha predisposto all’interno della piattaforma informatica raggiungibile dal sito web www.procedimenti.servizirl.it.

Ultimo aggiornamento: 11/03/2021 22:20.06